Meno spese di riscaldamento nel condominio

Valvole termostatiche

Cosa sono e a cosa servono. Riscontro sul Certificato Energetico

 

Le valvole termostatiche sono dei “rubinetti” da installare sui termosifoni per ridurre automaticamente la portata d’acqua calda quando l’ambiente ha raggiunto la temperatura voluta.

Negli appartamenti condominiali dotati di impianti centralizzati obsoleti succede che dalla centrale termica parte l’acqua calda destinata ai termosifoni dei vari appartamenti con la stessa portata e con la stessa temperatura, ma i piani intermedi sono sovrariscaldati. Questo succede perchè gli appartamenti centrali hanno minori dispersioni perimetrali essendo circondati sopra, sotto e di fianco da altri alloggi riscaldati. Non è raro il caso che in questa situazione vengano aperte le finestre perchè fa troppo caldo.

Per ridurre il fabbisogno di energia in queste situazioni è sufficiente installare delle valvole termostatiche sui termosifoni, che attraverso un sistema meccanico riducono automaticamente la portata d’acqua quando l’ambiente è caldo e la aumentino quando l’ambiente è freddo. Questo intervento è semplice da realizzare ed ha un costo estremamente contenuto, non richiede opere murarie o allacci elettrici.

Si tenga presente che ogni caloria che giunge in ambiente alla fine del suo percorso (bruciatore, caldaia, rete di distribuzione e termosifoni) e che viene sprecata è già gravata da tutte le dispersioni dell’impianto. Le valvole termostatiche, ma anche altri sistemi di regolazione, tengono conto inoltre di eventuali aumenti della temperatura interna per effetto del sole che viene dalle finestre o da altri dispositivi presenti nell’ambiente che producono calore (lampade, elettrodomestici e le persone stesse ) e riducono automaticamente la portata d’acqua calda ai termosifoni.

Il dispositivo richiede tuttavia un’altra semplice modifica sull’impianto di centrale e cioè la sostituzione della pompa che fa circolare l’acqua. La pompa del vecchio impianto è dimensionata per portare una quantità d’acqua costante ed andrà sostituita con una specifica che si adatti alle portate d’acqua variabili richieste dalle valvole termostatiche. Tale pompa, il cui costo andrà ripartito su tutto il condominio, ha il vantaggio di un consumo elettrico molto ridotto, che a lungo andare contribuirà a ridurre ulteriormente i consumi energetici generali.

Il segreto però è un’altro, cioè la contabilizzazione dei consumi individuali. In questo modo si è stimolati ad abbassare la temperatura quando fa caldo piuttosto che aprire le finestre. Con la contabilizzazione individuale si pagherà quello che si consuma e non in base ai metriquadrati dei singoli alloggi dividendo il totale delle spese condominiali di riscaldamento. I dispositivi per il sistema di regolazione delle temperature e di contabilizzazione vanno progettati da un tecnico competente.

Per ulteriori dettagli sulla contabilizzazione e ripartizione del calore seguire questo link

 

Richiedi un preventivo gratuito per il Certificato Energetico

1 Comment

  1. Avrei bisogno di un preventivo per le valvole termostatiche grazie

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>