ENEA dichiarazione detrazioni fiscali

Dichiarazione ENEA detrazioni fiscali

 

geometra trento dichiarazione ENEAPer usufruire delle detrazioni fiscali su lavori che riguardano il risparmio energetico serve inviare all’ENEA la dichiarazione degli interventi fatti indicando l’immobile oggetto di intervento, il risparmio energetico ottenuto e le spese sostenute.

Le dichiarazioni da presentare sono diverse a seconda dell’intervento, a titolo di esempio può essere la sostituzione dei serramenti, la posa di tende da solo, l’installazione di nuova caldaia, pompe di calore, la posa di un cappotto, installazione di pannelli solari, impianti fotovoltaici, l’acquisto di elettrodomestici ecc.

Ogni tipo di intervento o manufatto per essere ammesso a detrazione deve rispettare dei precisi valori di legge in modo da garantire l’efficacia dell’investimento. Prima di intraprendere i lavori è buona regola farsi consigliare da un tecnico, indipendente dal prodotto, che sappia spiegare quali sono le soluzioni migliori per ottimizzare il rapporto costi benefici energetici.

La dichiarazione ENEA con la ricevuta di invio telematico e gli allegati (fatture, bonifici, schede tecniche, verifiche energetiche ed altro) andrà esibita in fase di dichiarazione dei redditi e costituisce il documento essenziale per beneficiare degli incentivi.

Attenzione ai bonifici che andranno fatti citando due precisi articoli di legge:

 

– per i lavori di ristrutturazione si fa riferimento all’articolo 16-bis del Dpr 917/1986 e successive modificazioni (bonus casa)

– per acquisto mobili collegati a ristrutturazioni ART.16 c. 2 L.90/2013 e successive modificazioni (bonus casa)

– per i lavori di riqualificazione energetica si fa riferimento all’art. 1 L. 296/06 (bonus energia)

 

 

 


1-generico-banner-728-90_ep-03